freelancer: 5 Motivi per cui è bello esserlo

Che bello essere un freelancer!

Il lavoro di ufficio ti stressa? Sogni di essere indipendente nel tuo lavoro ed essere libero nelle decisioni da prendere senza avere il fiato sul collo del tuo capo? Scopri i 5 motivi per cui è bello mollare tutto e iniziare l’avventura del freelancer!

1- Devi rendere conto solo a te stesso

Immagina di non avere più nessuno che ti dica cosa fare. Non sarebbe bello?
Non so se è capitato  anche a te, ma nei miei tenebrosi anni di lavoro in agenzia come programmatore web mi è capitato spesso che il mio capo si mettesse dietro di me a braccia conserte guardando con attenzione mentre lavoravo. Attimi di silenzio poi la fatidica frase, “Stai sbagliando! Non è così che si fa!”

Ora, in genere sono un tipo che accetta ogni tipo di critica, ma sentirmi dire che sto sbagliando nel mio lavoro da una persona che non è per niente afferrata in questo campo e che non conosceva nemmeno l’html mi faceva non poco storcere il naso.

Questo è stato uno dei motivi per cui alla fine ho deciso di aprire P.IVA e di mettermi in proprio. Adesso l’unico che potrà darmi ordini sono io.

Se anche tu seguirai il mio esempio verrai travolto immediatamente da un immenso senso di euforia quando realizzerai che sei tu il tuo capo (escludendo la tua ragazza o tua moglie ovviamente) . Tutto quello che farai, tutto quello che otterrai sarà dovuto a una tua decisione.

Non ti sembra una figata?

 

2- Libertà di orari

Suona la sveglia. Sono le 9.10, sei già in ritardo di dieci minuti per andare a lavoro. Salti giù dal letto, ti vesti, quasi ti strozzi con un plumcake che hai afferrato dalla cucina mentre già hai un piede nella macchina per scapicollarti verso l’ufficio. Quando arrivi trovi il tuo capo che con disprezzo indica l’orologio. Tu abbassi la testa e cerchi di accampare qualche scusa.

“C’è stato un incidente sulla statale”

“Una vecchiata ci ha messo mezzo secolo per attraversare la strada”

“Ho finito la benzina e sono arrivato fin qui spingendo la macchina”

Non sei stufo di tutto questo? Lavorando da freelencer non avrai obblighi di orari.  Potresti addirittura prenderti una settimana di ferie in qualsiasi momento e nessuno potrà impedirtelo. Certo questa libertà comporta anche lati negativi. Non avendo limiti di tempo e orari, ti troverai spesso a terminare a mezzanotte dei lavori incompiuti.

Tuttavia se sarai in grado di organizzarti questa cosa non ti peserà più di tanto perchè sarai sempre libero di riposarti quando ne avrai bisogno. Ricorda sei sempre tu a scegliere!

 

3- Amplia le tue conoscenze

Se lavori in un’agenzia o in un ufficio farai probabilmente le stesse cose.

Ho lavorato per anni in agenzie e ho imparato pochissime cose. Da quando mi sono messo in proprio e lavoro in modo indipendente ho approfondito le mie conoscenze sulla customizzazione dei temi WordPress e ho imparato 2 nuovi linguaggi di programmazione.

Questo perchè lavorando in azienda cadrai vittima della routine. Per forza di cose la maggior parte degli uffici hanno una serie limitata di prodotti o servizi che propongono al cliente e quindi le cose da fare saranno sempre le stesse. Ciò non accade assolutamente se sei un freelancer, perchè sei tu che decidi cosa proporre al tuo cliente e in che modo e molto probabilmente ti troverai spesso a sperimentare cose nuove.

Inoltre sarai costretto, per rimanere competitivo nel mercato, ad aggiornarti costantemente sui nuovi trend del tuo settore per continuare a offrire un servizio al passo con i tempi, soprattutto se lavori nel Web. Ciò ti permette di aumentare le tue conoscenze e di conseguenza offrire nuovi servizi e aprirti la strada verso nuovi business.

4- Più opportunità di guadagno

Diciamocelo: il posto fisso ormai è roba vecchia. Se punti solo allo stipendio fisso, alle ferie pagate e alla tredicesima, mi dispiace non andrai lontano. Magari riuscirai a permetterti una bella vita, ma sicuramente non straordinaria!

Ma davvero ti accontenteresti di vivere una vita che non sia straordinaria?

Siamo nell’era digitale. Con il Web ci sono una valanga di opportunità che chiunque, senza particolari competenze può sfruttare, basta applicarsi! Affiliation marketing, il Dropshipping, l’Advertising sono solo alcune delle possibilità che il Web ha da offrire e non immagini neanche i guadagni che ne puoi trarre.

Inoltre il bello del lavorare nel Web è che è una meravigliosa avventura.

Immagina di essere di fronte a un bivio: a sinistra c’è la strada per casa tua, la conosci perfettamente, sai che percorrendola prima poi o poi arriverai al tuo portone e un’altra giornata monotona come tutte le altre sarà terminata. A destra invece c’è una strada inesplorata che porta non sai dove. Potrebbe portare a un posto bellissimo o a uno che forse non valeva la pena visitare. Lavorare con il Web è esattamente così, è un continuo sperimentare strade nuove senza sapere dove ti porteranno ma continuerai comunque a percorrerle per il semplice gusto della curiosità, della scoperta e dell’avventura.

 

5- Inventa il tuo brand

Se lavori in un ufficio sai esattamente come funziona. Tutto ruota intorno all’immagine aziendale. La tua competenza, il tuo atteggiamento, il tuo stesso abbigliamento devono essere in linea con l’immagine che l’azienda per cui lavori vuole trasmettere ai clienti. Non hai alcuna voce in capitolo.

Alla fine diventerai null’altro che un galoppino: di quello che farai non ti apparterrà niente. e molto probabilmente quando cambierai lavoro non potrai nemmeno inserire i lavori svolti nel tuo CV.

Da freelancer potrai creare il tuo brand, potresti diventare tu stesso il brand. Mai sentito parlare di Personal Branding? E da qui, amico mio, si apriranno un sacco di porte e opportunità.

 

Conclusioni

Non c’è che dire, lavorare per sé stessi è una gran figata! Niente regole, niente orari ma sopratutto una gran gratificazione nel sapere che tutto ciò che otterrai sarà soltanto merito delle tue forze.
Certo non è una strada per tutti. Lavorare in modo autonomo, senza la sicurezza di una busta paga fissa, è una cosa che spaventa in molti e non tutti sono portati ai sacrifici che questa scelta di vita comporta.

Se vuoi iniziare anche tu la tua vita da imprenditore, come ho fatto io, ti do un consiglio. Leggi, studia, cerca di porti degli obiettivi a breve termine, fatti contaminare dalle persone che hanno i tuoi stessi interessi e che magari possono insegnarti qualcosa. Se farai così vedrai che andrai alla grande e otterrai soddisfazioni che nessun posto fisso ti potrebbe mai far provare!

E adesso tocca a te! Fammi sapere nei commenti la tua esperienza con la vita da freelencer o se invece preferisci la sicurezza del posto fisso. Sono curioso di sentire la tua opinione!

  • Ciao, sono Francesco Tonti

    Egogea di tonti francesco

    Sono un web developer, blogger e imprenditore digitale. Aiuto i miei clienti a migliorare la propria immagine aziendale per presentarsi al meglio nel mercato del lavoro.

  • Seguimi sui Social

  • Cerca nel Blog